home collezioni filateliche gallerie fotografiche biblioteca
Copyright © 2000-2013 Daniele Ranocchia, all rights reserved
Questo è il sito personale ma non troppo... di  Daniele Ranocchia 
conte di cavour conte di cavour
Nave da battaglia RN Conte di Cavour 1910 - 1933 Regia Marina Italiana Costituisce una classe di 2 unità con la gemella Giulio Cesare
Generale (GN) Edoardo Masdea Arsenale di La Spezia. Rimodernata dai Cantieri CRDA di Trieste nel periodo 1933 - 1937 10.08.1911 all’Arsenale di La Spezia, consegnata nel 1915 fuori tutto = 186,4 m; fra le perpendicolari = 168,9 m 28 m 10,4 m normale = 28.800 ton; pieno carico = 29.100 ton di progetto = 28 nodi 10 pezzi da 320/44 mm; 12 pezzi da 120/50 mm; 8 pezzi da 100/47 mm; 8 pezzi da 37/54 mm; 12 pezzi da 20/65 mm 250 mm 135 mm 280 mm 260 mm 93.000 HP 8 2 2 2.500 ton di nafta 3.100 miglia a 20 nodi 32 1.204
Progetto:  Cantiere:  Data del varo:  Dimensioni: lunghezza: larghezza: immersione:  Dislocamento:  VelocitÓ:  Armamento:  Protezione: verticale: orizzontale: artiglierie: torrione:  Apparato motore: potenza: caldaie: turbine: eliche: combustibile: autonomia:  Equipaggio: ufficiali: sottufficiali e comuni:
Viene varata nell’Arsenale di La Spezia. Viene consegnata alla Regia Marina Italiana. Viene rimodernata dai cantieri CRDA di Trieste mantenendo soltanto il 40% della costruzione originaria. Le modifiche più importanti risultano all'armamento con lo sbarco della torre centrale da 305 e la trasformazione dei cannoni principali al calibro di 320 mm. Per consentire all'unità di raggiungere la velocità di 28 nodi la potenza installata fu portata a 93.000 HP. Rientra in servizio con base a Taranto, dove la coglie l'entrata in guerra dell'Italia il 10 giugno 1940. Partecipa alla battaglia di Punta Stilo contro la flotta britannica. Viene parzialmente affondata nel corso dell'attacco alla base navale di Taranto. Terminano i lavori di recupero dell'unità che viene trasportata a Trieste per essere ripristinata e posta di nuovo in servizio. Viene catturata dai tedeschi. Affonda a seguito del bombardamento aereo alleato su Trieste. Viene radiata dal quadro del naviglio militare dello Stato.
1911, 10 Agosto  1915  1933 - 1937     1937, 1 Giugno   1940, 9 Luglio  1940, 12 Novembre  1941   1943, 10 Settembre  1945, 15 Febbraio  1947, 27 Febbraio
Caratteristiche principali
Breve cronistoria
Maggiori informazioni possono essere reperite sui seguenti siti: Sito ufficiale della Marina Militare Italiana Regia Marina Italiana
Piani generali, profilo e sezione trasversale Il Conte di Cavour in porto prima della guerra Il Conte di Cavour posta sul fondo dopo l'attacco da parte degli aerosiluranti della portaerei HMS Illustrious