home collezioni filateliche gallerie fotografiche biblioteca
Copyright © 2000-2013 Daniele Ranocchia, all rights reserved
Questo è il sito personale ma non troppo... di  Daniele Ranocchia 
holland holland
Sommergibile HMS Holland 1 1901 - 1902 Royal Navy Costituisce una classe di 5 unità (No. 1 - 5)
John Philip Holland Vickers Son & Maxim Ltd., Barrow-in-Furness, Inghilterra No.1 = 2.10.1901; No. 2 - 5 = 1902 19,431 x 3,581 x 3,05 m 115 ton No. 1 = 124 ton; No. 2 - 5 = 166 ton 8 nodi 5 nodi 30,5 m Progettato per avere un cannone calibro 20 mm lungo 3,4 m a prora sopra il tubo di lancio. Il cannone era capace di sparare un proiettile di 10 kg in un raggio di 1.852 m. Non esiste prova che sia mai stato installato. Fino a 3 siluri calibro 356 mm. No. 1 motore a benzina a 4 cilindri. Potenza installata - No. 1 = 119,3 kW; No. 2 - 5 = 186,4 kW. No. 1 motore elettrico da 55,2 kW. 500 miglia nautiche in superficie a 7 nodi, 20 miglia in immersione. No. 8 uomini tra ufficiali, sottufficiali e comuni.
Progetto:  Cantiere:  Data del varo:  Dimensioni:  Dislocamento: in superficie: in immersione:  VelocitÓ: in superficie: in immersione:  Quota operativa:  Armamento: cannone:   siluro:  Propulsione in superficie: in immersione: autonomia:  Equipaggio:
Viene impostato il battello No. 2 della classe. Viene varato il bettello No. 1 della classe. E’ la prima unità subacquea della Royal Navy. Viene varato il battello No. 3 della classe. Viene varato il battello No. 4 della classe. Entrano in servizio i battelli No. 2 e 3 della classe. Entra in servizio il battello No. 4 della classe. Il battello No. 3 affonda durante una serie di prove. Il battello No. 5 affonda mentre è in rimorchio al largo di Beachy Head, Sussex. Il battello No. 4 affonda. Il battello No. 4, dopo essere stato recuperato, viene utilizzato come bersaglio per tiri di cannone. I battelli No. 2 e 3 vengono venduti per la demolizione. Il battello No. 1 viene posto in disarmo. Subito dopo, mentre è in rimorchio verso il cantiere di demolizione, affonda. Nel 1980 sarà recuperato e collocato successivamente nel Royal Navy Submarine Museum, Gosport.
1901, 4 Febbraio  1901, 2 Ottobre  1902, 9 Maggio  1902, 23 Maggio  1902, 1 Agosto  1903, 2 Agosto  1911  1912, 8 Agosto  1912, 3 Settembre  1912, 17 Ottobre  1913, 7 Ottobre  1913, 5 Novembre
Caratteristiche principali
Breve cronistoria
Piani generali (da Cocker M.P. - Observer's Directory of Royal Naval Submarines 1901-1982) Il battello No. 1 I battelli No. 2 e 5 Il battello No. 3 Il battello No. 1 al momento del varo Vista verso prora dell'interno del battello No. 1 dopo 70 anni in fondo al mare Vista verso poppa dell'interno del battello No. 1 dopo 70 anni in fondo al mare